Олимпиадные задания с решениями

Итальянский язык 9-11 класс, школьный этап (I этап), г. Москва, 2017-2018 учебный год

Содержание

  1. Аудирование (15 баллов)
  2. Лексико-грамматический тест (20 баллов)
  3. Лингвострановедение (10 баллов)
  4. Чтение (10 баллов)
  5. Ответы
  6. Текст для аудирования

Аудирование (15 баллов)

Задание 1

Содержание ↑

Текст для аудирования ↓

Прослушайте текст и ответьте на вопрос, правдиво ли данное утверждение или ложно (vero o falso). Впишите в бланк ответов букву (а или b), соответствующую выбранному варианту.

  1. Il colibrì arriva dal signor Silvestrini solo di sera.
    • a) vero
    • b) falso
  2. Silvestrini offre al colibrì acqua zuccherata.
    • a) vero
    • b) falso
  3. Silvestrini ha postato su YouTube una bella foto del suo colibrì.
    • a) vero
    • b) falso
  4. Il signor Silvestrini è un giornalista.
    • a) vero
    • b) falso
  5. Il video su YouTube ha generato l’entusiasmo di tanta gente.
    • a) vero
    • b) falso
  6. Di solito questi uccelli non stringono amicizia con gli esseri umani.
    • a) vero
    • b) falso
  7. La storia del signor Silvestrini è diventata famosa dopo un articolo sul giornale locale.
    • a) vero
    • b) falso
  8. Silvestrini voleva condividere il suo video solo con amici e parenti.
    • a) vero
    • b) falso

Задание 2

Содержание ↑

Прослушайте текст ещё раз и ответьте на поставленные вопросы, выбрав вариант ответа из трёх предложенных. Впишите в бланк ответов букву (а, b или с), соответствующую выбранному варианту.

  1. Ogni giorno il signor Silvestrini ha un visitatore insolito: …
    • a) il gatto dei vicini.
    • b) un cane randagio.
    • c) un uccellino.
  2. Il piccolo uccello entra e esce …
    • a) dal balcone del soggiorno.
    • b) dalla finestra della cucina.
    • c) dalla porta del terrazzo.
  3. Il colibrì si ferma per cinguettare e per …
    • a) bere un po’ di acqua zuccherata.
    • b) mangiare un po’ di frumento.
    • c) fare il bagno nel piatto.
  4. Il signor Silvestrini è …
    • a) un amante degli uccelli.
    • b) uno studioso di colibrì.
    • c) un ornitologo in pensione.
  5. Quando il colibrì vuole dell’acqua, …
    • a) comincia a cinguettare molto forte.
    • b) vola continuamente attorno all’uomo.
    • c) si siede sul computer dell’uomo.
  6. Il signore ha postato su YouTube …
    • a) un filmato di una visita dell’uccellino.
    • b) una descrizione delle abitudini dei colibrì.
    • c) un selfie con il colibrì.
  7. Nelle immagini si vede il colibrì …
    • a) beccare il frumento da un piattino.
    • b) volare intorno alla testa del signore.
    • c) bere l’acqua da una tazzina.

Лексико-грамматический тест (20 баллов)

Содержание ↑

Задание: Заполните пропуски в тексте подходящими по смыслу формами, выбрав их из предложенных вариантов. Впишите в бланк ответов букву (а, b или с), соответствующую выбранному варианту.

Il bicchiere infrangibile

Io e mia moglie siamo due tipi economi. Invece Marcello è tutt’altro tipo e non si direbbe mai (1)________ nostro figlio. E’ capace (2)________ prendere un bicchiere e (3)________ cadere tranquillamente per terra. Forse col tempo (4)________ . Ma per ora (ha tre anni) immagina che i bicchieri servano unicamente per essere (5)________ . Abbiamo provato a (6)________ uno (7)________ plastica, ma non beve se non ha (8)________ bicchiere come i nostri.

Allora, dopo che Marcello ha rotto un servizio (9)________ , e mia moglie ne ha comperato uno nuovo per dodici, ho avuto (10)________ idea geniale: ho deciso di (11)________ un bicchiere infrangibile. La cosa non è stata facile, perché occorreva un bicchiere come i nostri, altrimenti Marcello non beve, ma dopo molte ricerche l’ho trovato.

Insomma tutto è andato liscio fino al momento (12)________ mia moglie è venuta a chiamarmi (13)________ : “Devo apparecchiare la tavola. Per favore, qual è il bicchiere infrangibile?” L’(14)________ insieme agli altri ed ora erano tutti perfettamente (15)________ . (16)________ ad esaminarli con attenzione. Alla fine mia moglie ha detto: “Mi pare questo.” – “A me pare piuttosto quest’altro”. Mia moglie l’ha lasciato cadere per (17)________ . Il bicchiere si è rotto. “Ma non è nemmeno il tuo!” – ha gridato mia moglie irritata. “Ah, non è questo?” – e giù il bicchiere per terra. E’ andato in mille pezzi. Ormai ci eravamo accaniti nella ricerca. Li buttavamo (18)________ rabbia per terra. Si rompevano tutti.

Quando erano rimasti solo due bicchieri, ho detto: “E’ chiaro che il bicchiere infrangibile è uno di questi due. (19)________ per terra uno solo”. Abbiamo provato. Quello infrangibile era (20)________ altro! Con mille precauzioni abbiamo messo il bicchiere infrangibile al sicuro, mentre Marcello se la rideva più felice che mai.

  A B C
1 il l’
2 di a
3 lasciargli lasciarli lasciarlo
4 si correggerà si correggeva si è corretto
5 rotto rotti rotte
6 darle dargliene darlo
7 di da della
8 uno il un
9 intero intere interi
10 l’ un’
11 comprarlo comprargli comprarle
12 cui in cui per cui
13 dicendo detto dicente
14 avrebbe messo aveva messo ha messo
15 ugualmente uguale uguali
16 Ci siamo messe Ci siamo messo Ci siamo messi
17 dimostrarmela dimostrarmelo dimostrarseli
18 con con la con una
19 Buttiamoli Buttiamone Buttiamolo
20 un’ l’

 

Лингвострановедение (10 баллов)

Задание 1

Содержание ↑

Закончите предложения, выбрав правильный вариант ответа по географии и истории Италии. Впишите в бланк ответов букву (а, b или с), соответствующую выбранному варианту.

  1. Le regioni centrali d’Italia sono …
    • a) Umbria, Toscana, Marche.
    • b) Campania, Molise, Puglia.
    • c) Valle d’Aosta, Emilia-Romagna, Liguria.
  2. Molti chiamano la Resistenza …
    • a) il Secondo Risorgimento.
    • b) il Secondo Rubicone.
    • c) il Secondo Medioevo.
  3. Il primo italiano in Russia fu …
    • a) Marco Polo.
    • b) il frate francescano Giovanni da Pian del Carpine.
    • c) l’architetto Aristotele Fioravanti.
  4. Questa isola non fa parte dell’Italia:
    • a) Corsica.
    • b) Elba.
    • c) Sicilia.
  5. L’Italia dal 1861 fino alla fine della seconda guerra mondiale è stata governata dalla dinastia dei …
    • a) Borboni.
    • b) Romanov.
    • c) Savoia.

Задание 2

Содержание ↑

Закончите предложения, выбрав правильный вариант ответа по культуре Италии. Впишите в бланк ответов букву (а, b или с), соответствующую выбранному варианту.

  1. Completa il proverbio: Chi trova un amico trova …
    • a) un amore.
    • b) un nemico.
    • c) un tesoro.
  2. La Scala è un teatro …
    • a) lirico.
    • b) drammatico.
    • c) sperimentale.
  3. Questi sono i maggiori compositori italiani:
    • a) Rossini, Bach, Mozart.
    • b) Verdi, Rossini, Puccini.
    • c) Donizetti, Rossini, Mozart.
  4. Uno di questi scrittori è un poeta:
    • a) Umberto Eco.
    • b) Giacomo Leopardi.
    • c) Ennio Flaiano.
  5. Chi poteva portare la toga?
    • a) Solo i cittadini romani.
    • b) Solo gli stranieri.
    • c) I cittadini romani e gli stranieri.

Чтение (10 баллов)

Задание 1

Содержание ↑

Прочитайте текст и закончите предложения, выбрав вариант ответа из трёх предложенных. Впишите в бланк ответов букву (а, b или с), соответствующую выбранному варианту.

Testo 1

Gli italiano al telefono

Una mia amica americana diceva che se ascolti gli italiani che parlano al telefonino, scoprirai che l’argomento delle loro conversazioni è il cibo. In effetti succede di sentire uomini d’affari che sembrano impegnati in telefonate molto serie, ma che in realtà dicono: “Sì, mamma, certo che ho mangiato. Ho mangiato spaghetti all’amatriciana”. O quelli sposati che parlano alla moglie: ”No, amore, ho mangiato un panino al volo. Stasera cosa si mangia?”

Bisogna ammettere però che il telefonino ha salvato gli italiani da una brutta situazione. Treni in ritardo. Mezzi pubblici pure. Scioperi. Traffico fermo. Senza il telefonino è difficile organizzare il pranzo.

Invece grazie al cellulare si programmano pranzi e cene in perfetto orario. Per spiegare la passione italiana per i telefonini non trovo teoria migliore che quella gastronomica che dipende dalla passione degli italiani per il mangiar bene.

Inoltre mamme e papà italiani comprano ai propri figli adolescenti il telefonino per poter trovarli in ogni momento. Mia madre ha apprezzato il cellulare per la sicurezza: “Se si ferma l’auto per strada, si può chiedere subito soccorso.” Per ora non l’ha mai usato.

Gli italiani invece lo usano ovunque: in cima alle montagne, a tavola, in macchina, a letto, mentre viaggiano.

Per fortuna qualcuno ha capito che occorreva educare la gente all’uso del cellulare e ha pubblicato un manualetto pieno di consigli importanti come: “Non si deve mai mettere il telefonino sulla tovaglia come un pezzo di pane.” Oppure: “Poche chiacchiere, comunicazioni essenziali.”

Infatti, molte telefonate sono diventate telegrafiche: “Sto arrivando. Butta la pasta.”

  1. Secondo un’americana, quando gli italiani parlano al telefonino …
    • a) parlano di cose di lavoro molto serie.
    • b) parlano del mangiare.
    • c) discutono solo le cose urgenti.
  2. Gli italiani sono appassionati all’uso dei telefonini perché …
    • a) altrimenti non potranno organizzare il loro pranzo.
    • b) vogliono sembrare molto importanti.
    • c) il telefonino costa meno del telefono fisso.
  3. La madre dell’autore ha apprezza il telefonino perché …
    • a) aveva chiamato più volte il soccorso quando la sua auto si fermava.
    • b) i suoi la potevano chiamare quando usciva.
    • c) può usarlo per chiamare il soccorso mentre viaggia in auto.
  4. Qualcuno ha scritto un piccolo manuale sull’uso del cellulare per spiegare…
    • a) le regole comuni dell’uso del telefonino.
    • b) come scegliere un telefonino giusto.
    • c) perché non si deve usare il telefonino.
  5. Adesso gli italiani usano i cellulari …
    • a) solo in città.
    • b) mentre viaggiano.
    • c) dappertutto.

Задание 2

Содержание ↑

Прочитайте текст и ответьте на вопрос, правдивы ли данные утверждения или ложны (vero o falso). Впишите в бланк ответов букву (а или b), соответствующую выбранному варианту.

Testo 2

Il galateo perduto delle stagioni

C’è stata un’epoca nella quale le stagioni erano oneste. Scrupolosamente mantenevano gli impegni presi con l’uomo. A un solo mese concedevano la libertà: al marzo-pazzo. Dalle mie parti, in Sicilia, la saggezza popolare diceva: in aprile non levare né mettere gli abiti invernali. Rarissime eccezioni nel comportamento dei mesi non producevano danno. Se, ad esempio, pioveva d’agosto, il mio paesano contadino si rallegrava: la pioggia d’agosto significava un ottimo raccolto di ulive, una buona annata per il vino, favi pieni di miele. Tutta l’agricoltura è basata sul regolare succedersi delle stagioni nel ciclo annuale. L’inverno durava 60 giorni, né uno in più, né uno in meno. Si era matematicamente certi che andando verso il Nord si trovava la neve, e procedendo verso il Sud appariva il sole.

Chi si ricorda delle mezze stagioni? Le mezze stagioni erano un atto di delicatezza e cortesia da parte delle stagioni intere: per risparmiare agli uomini il disagio di un brusco passaggio dal caldo al freddo, e viceversa; esse mandavano sulla terra una specie di stagione intermedia e breve, preparatoria al caldo o al freddo. In questo periodo uno indossava i vestiti non troppo leggeri né troppo pesanti.

Una volta tra l’altro in un giorno preciso avveniva il rituale del riporre negli armadi gli abiti pesanti per rimettere in circolazione gli abiti leggeri e viceversa.

Oggi nessuno fa sparire di colpo i vestiti invernali perché è possibile che in mezzo a un’estate caldissima arrivino 5 giorni di freddo polare. Il telegiornale ci ha mostrato bambini tunisini felici che giocavano a tirarsi palle di neve. Per un attimo ho pensato che le immagini successive fossero quelle di bambini eschimesi che giocavano a fare castelli di sabbia. Così non è stato.

  1. Prima tutte le stagioni erano molto disciplinate: non si permettevano libertà.
    • a) vero
    • b) falso
  2. In Sicilia se pioveva in agosto voleva dire che il raccolto era rovinato.
    • a) vero
    • b) falso
  3. Prima si poteva essere sicuri del cambio regolare delle stagioni.
    • a) vero
    • b) falso
  4. Oggi non c’è più l’abitudine di mettere via tutti i vestiti pesanti quando arriva la bella stagione.
    • a) vero
    • b) falso
  5. Adesso non succede mai che in mezzo a un’estate caldissima arrivino 5 giorni di freddo polare.
    • a) vero
    • b) falso

Всего за работу – 55 баллов.

Ответы

Аудирование (15 баллов)

Содержание ↑

1 2 3 4 5 6 7 8
b a b b a a b a
9 10 11 12 13 14 15
c b a c b a b

 

Лексико-грамматический тест (20 баллов)

Содержание ↑

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
A A C A B B A C A C
11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
B B A B C C B A B C

 

Лингвострановедение (10 баллов)

Содержание ↑

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
a a b a c c a b b a

 

Чтение (10 баллов)

Содержание ↑

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
b a c a c a b a a b

 

Текст для аудирования

Un visitatore insolito

Содержание ↑

Ogni giorno il signor Silvestrini ha un visitatore insolito: un colibrì. Il piccolo uccello entra ed esce dalla cucina dell’uomo più volte al giorno, fermandosi a cinguettare e bere un po’ di acqua zuccherata offertagli dall’anziano signore.

La storia della loro amicizia è diventata famosa dopo che Silvestrini ha filmato una visita dell’uccellino e ha postato il video su YouTube. Nelle immagini si vede il colibrì volare intorno alla testa del signore ed aspettare pazientemente che lui gli dia dell’acqua zuccherata.

Il signor Silvestrini è un ornitologo in pensione, e questo forse spiega il suo legame con il colibrì, anche se di solito questi uccelli non stringono questo tipo di amicizia con gli esseri umani. Quando Silvestrini si sveglia la mattina, apre le finestre della cucina e aspetta il suo piccolo amico, che spesso torna anche durante la giornata. “Quando vuole dell’acqua, mi vola continuamente attorno, non mi lascia neppure usare il computer”, commenta l’uomo.

Silvestrini è rimasto sorpreso dall’entusiasmo che si è generato intorno al suo video, spiegando che lo aveva girato per condividerlo con parenti e amici, e non pensava che altri lo avrebbero trovato così interessante a tal punto da avere così tanti apprezzamenti

Содержание ↑

Рекомендуем ознакомиться: